Uno dei forum più frequentati del meeting Shipping, Forwarding & Logistics meet Industrysvoltosi nei giorni scorsi a Milano, è stato “Just in time uber alles“, dedicata ai prodotti siderurgici che coinvolgono la catena di trasporto nel processo industriale.

Durante questa sessione, Simone Carlini, amministratore delegato di Multi Marine Services, ha tenuto un discorso sull’importanza per le industrie per mantenere il controllo (anche di costi e responsabilità) del trasporto marittimo al momento dell’acquisto di materie prime e la vendita di prodotti: molte persone coinvolte in industria siderurgica spesso hanno la sensazione che il trasporto marittimo è un costo e un problema che avrebbero preferito lasciare con qualcun altro. La vera chiave per una catena logistica di successo è quella di affidarsi a professionisti collaudati che possono offrire servizi su misura per l’industria.

Su questo punto ha concordato Paolo La Bruna, logistic manager del gruppo Arvedi, che ha sottolineato come una catena logistica ideale deve consentire al produttore di evitare quasi completamente lo stoccaggio dei carichi, risparmiando molti costi per le industrie: una “logistic suit” è ciò che l’industria sta chiedendo ai praticanti trasporto e questo è ciò che gli operatori devono essere pronti ad offrire per l’industria siderurgica.